venerdì 27 maggio 2016

SISTEMA IMPRESA

21-01-2013

In Armonia Lavoro e Famiglia ancora miglior progetto in Lombardia

Premiato per il secondo anno consecutivo da Unioncamere Lombardia




In Armonia Lavoro e Famiglia si è aggiudicato per il secondo anno consecutivo il prestigioso riconoscimento conferito da Unioncamere Lombardia, l’associazione che raggruppa le Camere di Commercio lombarde in accordo con Regione Lombardia.

Nella mattinata di mercoledì 16 gennaio 2013, a Milano presso Palazzo Turati, nel contesto della Giornata delle Buone Prassi in Lombardia, si è svolto l’evento di premiazione Impresa e responsabilità sociale: buone prassi aziendali in Lombardia nel quale il presidente del Cat Asvicom, Fabiano Gerevini e il direttore Roberta Zucchi hanno ritirato il premio Impresa Responsabile in Lombardia – sezione le buone prassi crescono.

Tale riconoscimento, che segue i premi di Regione Lombardia e Unioncamere ottenuti nel corso del 2011 e del 2012, va a premiare l’arricchimento e l’implementazione del progetto di welfare aziendale In Armonia Lavoro e Famiglia che nel corso del duemila dodici ha ampliato il suo raggio d’azione introducendo nuovi ambiti di intervento, oltre alla reiterazione di quelli già avviati nel 2011.

Il Cat Asvicom, nell’ottica di rafforzare ulteriormente la conciliazione dell’attività lavorativa con quella familiare, ha attivato per i dipendenti della cooperativa i servizi di “baby sitter a chiamata” e di “assistente familiare per gli anziani”.  A sostegno del reddito delle famiglie dei propri subordinati, è stato invece pensato il servizio di “Asilo Nido gratuito”.

Il Cat Asvicom ha inoltre messo in atto politiche a favore della comunità e del territorio sostenendo programmi di formazione professionale complementare e la partecipazione ad iniziative di supporto al proprio settore.

Nello specifico, il Cat Asvicom ha ospitato la prima sessione del Workshop organizzato per Regione Lombardia da Variazioni Srl in tema di conciliazione e incaricato una dipendente a frequentare il corso di formazione (organizzato dalla Regione con Provincia e ASL di Cremona) per l’avvio dello Sportello provinciale di conciliazione tempi di vita e lavoro al fine di aprire uno sportello territoriale che sia punto di riferimento per le imprese in tema di conciliazione.

Il Cat Asvicom, in quanto Impresa responsabile in Lombardia, avrà quindi il privilegio di essere inserita nel Repertorio internet delle buone prassi delle Camere di Commercio lombarde. Nel Repertorio vengono raccolte le imprese che scelgono di comunicare in modo trasparente i loro comportamenti di responsabilità sociale e selezionate come buone prassi aziendali. Il Repertorio costituirà non solo un vero e proprio archivio virtuale in cui rintracciare le imprese attive nella Corporate Social Responsibility, ma anche – e soprattutto – uno strumento, costantemente aggiornato, di comunicazione e di condivisione per la diffusione delle buone prassi sul territorio regionale.

 

Nella foto: da sinistra Roberta Zucchi, direttore Cat Asvicom, Fabiano Gerevini, presidente Cat Asvicom e Laura Baroni, responsabile dello sportello CSR della provincia di Cremona

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi