sabato 25 giugno 2016

SISTEMA IMPRESA

23-04-2013

Insediamento del Presidente Napolitano

Tazza: « Nobile discorso che incoraggia a credere alla rinascita del Paese»




«Un discorso altamente istituzionale quello di Giorgio Napolitano che ieri ha giurato per la seconda volta da presidente davanti al Parlamento in seduta comune» ha dichiarato il presidente confederale Tazza.

«Un discorso che inneggia a ritrovare il senso profondo del bene comune, che incoraggia, che fa pensare, per una volta, dopo molto, troppo tempo, ad una rinascita possibile.

Un discorso che non ha risparmiato nessuno. Napolitano ha espresso una dura critica ai partiti - che hanno dimostrato indolenza sulle urgenti riforme di cui il Paese aveva ed ha necessità– e al contempo ha fatto appello al loro senso del dovere e di responsabilità «che deve avere chi amministra la cosa pubblica».

Un discorso che ha doverosamente citato i recenti avvenimenti di cronaca che mettono alla luce il disagio sociale in cui versa il Paese.

Un discorso fatto di parole misurate e rigorose e di contenuti forti che indicano la strada da perseguire da oggi in poi.

Accogliamo anche noi, dunque, l’appello del presidente Napolitano come uno stimolo a fare meglio.

Continueremo con passione e tenacia ad assolvere al nostro compito di tutela delle imprese, accompagnati dalla sempre più convinta consapevolezza di voler offrir loro una via d’uscita alla situazione di stallo anche attraverso il costante dialogo con le istituzioni a cui vogliamo dare il nostro apporto come portavoce delle istanze degli imprenditori che rappresentiamo.

 

 

ASCOLTA IL DISCORSO INTEGRALE DI GIORGIO NAPOLITANO DAVANTI AL PARLAMENTO

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi