venerdì 01 luglio 2016

SISTEMA IMPRESA

12-11-2013

Legge di stabilità. Al via il lavoro della Commissione di Bilancio del Senato

Tazza: "Prevalga il senso di responsabilità. Ora è determinante fare sistema ”




«Non è possibile giudicare ora l'operato del Governo, bisognerà farlo dandogli ancora un po' di tempo. Ha ragione il premier quando dice che è presto per poter valutare» ha dichiarato Berlino Tazza, presidente di Sistema Commercio e Impresa. «E’ vero anche che, con ogni probabilità, se la Legge di Stabilità non verrà corretta in parlamento, molti dei problemi strutturali della nostra economia resteranno irrisolti».

 

La Commissione Bilancio del Senato comincia oggi a valutare gli oltre 3.000 emendamenti arrivati dai gruppi parlamentari al ritmo di 3 sessioni al giorno. Le tematiche da rivedere sono molte, discordanti a seconda dell’area politica di provenienza: tasse sulla casa, cessione delle spiagge, ridefinizione dello sconto sul costo del lavoro, abbassamento cuneo sui redditi medi e bassi.

 

Tuttavia su alcune direttrici è quasi possibile intravedere la “nuova manovra”, là dove le proposte sono uguali o simili come ad esempio sull’ irrobustimento del Fondo di garanzia per il credito alle imprese, con il coinvolgimento di Cassa depositi e prestiti.

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi