sabato 27 agosto 2016

SISTEMA IMPRESA

26-11-2013

Sicilia. Sistema Commercio e Impresa rilancia il proprio impegno nel territorio

Tazza: «Le imprese siciliane hanno bisogno di assistenza e di un partner affidabile e serio. Al loro fianco la confederazione nazionale»




Un’ incontro operativo tra articolazioni provinciali quello che si è tenuto martedì 19 novembre 2013 a Campofranco (CL), presso la prestigiosa sede di Sistema Commercio e Impresa - Agrigento.

 

Alla riunione per spiegare strumenti e risorse della confederazione nazionale Sistema Commercio e Impresa erano presenti, oltre ai vertici delle articolazioni  provinciali siciliane, Roberto Di Leo, segretario di Sistema Commercio e Impresa – Agrigento, Massimo Toscano e Giuseppe Monteleone, rispettivamente presidente e segretario di Sistema Commercio e Impresa - Trapani, una rappresentativa delegazione della confederazione nazionale Sistema Commercio e Impresa a testimoniare la volontà del sistema associativo di investire e rilanciare sul territorio siciliano.

Per farlo il presidente confederale dott. Berlino Tazza ha voluto con sé la dirigenza degli strumenti confederali: Antonio Pisacane, responsabile delle relazioni interne della confederazione, dott. Giorgio Bressanelli, responsabile dell’area commerciale del confidi Fidicom-Asvifidi-Antali, dott. Matteo Pariscenti, coordinatore dell’Ebiten e dott. Andrea Bernardoni, responsabile dell’area comunicazione del Fondo Formazienda.

 

Hanno presenziato oltre 50 imprenditori e professionisti siciliani, decisi ad approfondire le opportunità che la confederazione offre al territorio.

 

Il Presidente nazionale Tazza ha efficacemente illustrato la rappresentatività associativa nel Paese e ha presentato i principali  strumenti di cui dispone la confederazione.

«Credito, formazione, tutela sindacale e sicurezza sono alcuni degli ambiti sui quali la confederazione è in grado di fornire risposte immediate e concrete per aiutare le imprese ad innovare e crescere in competitività» ha chiuso Tazza.

L’incontro è stato anche occasione per rafforzare il senso di appartenenza nei presenti e per incoraggiarli nel continuare un percorso virtuoso finalizzato all’incremento della rappresentanza di imprese sul territorio.

 

«E’ nel dialogo tra articolazioni provinciali che nascono idee, progetti volti ad immaginare logiche di sviluppo per il rilancio e per il futuro della Sicilia» ha concluso Tazza. «Presidiare le province e comprenderne le esigenze - dettate dalla forte rappresentatività -  porterà, nel tempo, alla naturale costituzione della federazione siciliana, organo deputato a farsi portavoce delle istanze collettive provenienti da ogni singolo territorio ed in grado di intraprendere una dialettica efficace a livello regionale. Un percorso impegnativo e stimolante allo stesso tempo. Una sfida che Sistema Commercio e Impresa lancia alla Sicilia».

 

 

Nella foto da sinistra: Giorgio Bressanelli, Andrea Bernardoni, Antonio Pisacane, Berlino Tazza, Roberto Di Leo, Massimo Toscano, Matteo Pariscenti. 




ALTRE IMMAGINI

Sicilia. Sistema Commercio e Impresa rilancia il proprio impegno nel territorio

ALLEGATI

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi