giovedì 26 maggio 2016

SISTEMA IMPRESA

30-06-2014

L'inflazione rallenta, la crescita dei prezzi scende da 0,5% allo 0,3%

L'Istat:




L'inflazione a giugno, secondo i dati istat, rallenta ancora: la crescita annua dei prezzi si ferma allo 0,3% dallo 0,5% di maggio. Si tratta del livello più basso da quasi 5 anni (ottobre 2009). Su base mensile l'indice è in crescita dello 0,1%.
Secondo i ricercatori dell'istituto ''il calo dell'inflazione è in primo luogo imputabile all'accentuarsi della diminuzione dei prezzi degli alimentari non lavorati''. L'aumento mensile dei prezzi è invece dovuto principalmente ai rialzi dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+0,7%), su cui incidono fattori di natura stagionale. L'inflazione acquisita per il 2014 è stabile allo 0,3%.

I prezzi degli alimentari diminuiscono a giugno dello 0,6% segnando il livello più basso da settembre 1997. Lo rileva l'Istat nelle stime provvisorie. Proprio alla diminuzione dei prezzi di questa categoria di prodotti è imputabile, secondo i tecnici dell'istituto, il calo dell'inflazione.

 I prezzi del cosiddetto 'carrello della spesa' a giugno calano dello 0,5% rispetto al 2013, è il risultato più basso da quasi 17 anni (settembre 1997). Lo rileva l'Istat nelle stime provvisorie. Rispetto al mese precedente prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona restano invece stabili.

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi