mercoledì 31 agosto 2016

SISTEMA IMPRESA

24-07-2014

Siglati i nuovi CCNL per il mondo cooperativo e le forme associate d'impresa

Tazza: «Importante modello contrattuale finalizzato a garantire maggiore flessibilità, ad incentivare la contrattazione di II° livello e a valorizzare la bilateralità»




In data 15 luglio 2014, l’Associazione Nazionale SISTEMA COOPERATIVO, con l’assistenza della Confederazione datoriale SISTEMA COMMERCIO E IMPRESA e le OO.SS. dei lavoratori FESICA-CONFSAL e CONFSAL-FISALS con l’assistenza della CONFSAL hanno firmato i CCNL del settore cooperazione, consorzi e forme associate d’impresa.

 

 

Il Presidente della Confederazione Sistema Commercio e Impresa dott. Berlino Tazza ha commentato: «I nuovi CCNL sottoscritti danno piena attuazione ad un modello contrattuale finalizzato a garantire maggiore flessibilità, ad incentivare la contrattazione di II° livello e a valorizzare la bilateralità. In particolare, recependo le ultime novità legislative, i CCNL hanno regolamentato i diversi aspetti del rapporto di lavoro che si traducono in un valore aggiunto, in grado di aumentare la competitività sul mercato, per le imprese e per le nuove forme di aggregazione. Nell’ottica di incentivare una più efficace governance della bilateralità, gli istituti contrattuali richiamati nei CCNL quali l’Ente Bilaterale EBITEN ed il Fondo interprofessionale nazionale per la formazione continua FORMAZIENDA sono in grado di offrire quei servizi reali che consentono alle imprese e ai lavoratori di avvalersi di un supporto sempre più solido ed efficiente in una logica di integrazione virtuosa delle risorse e delle politiche attive e passive del lavoro».

 


Il Segretario Generale della Confsal Prof. Marco Paolo Nigi ha osservato: «Nel rispetto della tutela e della valorizzazione del lavoratore, inteso come fondamentale protagonista della vita economica e sociale del Paese, i CCNL siglati rappresentano una grande novità perché offrono una forma di garanzia a tutte le diverse categorie di lavoratori che, in tal modo, acquisiscono pari dignità. Le misure messe in campo favoriscono la crescita occupazionale e consentono, anche attraverso il ricorso agli Strumenti Bilaterali, di accompagnare la costante evoluzione del settore e di soddisfare, concretamente, le esigenze di formazione continua da un lato e di sostegno al reddito dall’altro».

 


Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente di SISTEMA COOPERATIVO Mauro Rossini che ha osservato: «Abbiamo sottoscritto questi nuovi CCNL  con la consapevolezza che non è tanto sulle tabelle economiche di inquadramento dei lavoratori che bisogna puntare nei negoziati con le organizzazioni sindacali, quanto piuttosto sull’insieme di strumenti che permettano ai lavoratori nelle diverse forme di rapporto con la cooperativa o con il consorzio o rete d’impresa, di ottenere benefici concreti e spendibili in un disegno di   cooperazione vera fra chi lavora e chi organizza il lavoro».

 


Analoga soddisfazione è stata manifestata dal Segretario generale di FESICA-CONFSAL Bruno Mariani che ha sottolineato come «il sindacato dei lavoratori è chiamato a svolgere il proprio mandato con la consapevolezza che la rappresentanza si esplica nei modi e con strumenti che si evolvono nel tempo. Un sindacato moderno non si trincera dietro all’ideologia pregiudiziale, guarda agli interessi veri dei lavoratori, tutti i lavoratori a prescindere dall’inquadramento e dal tipo di rapporto di lavoro. Oggi con la firma di questi CCNL siamo in grado di offrire ai lavoratori strumenti concreti per la loro tutela e per la crescita complessiva delle imprese che lo applicheranno».

 


Anche il Segretario generale di CONFSAL - FISALS Filippo Palmeri ha evidenziato come «i CCNL sottoscritti rispondano, nell’ambito di un complesso unitario e inscindibile, alle esigenze di reale rilancio dell’occupazione e di garanzia per tutti i lavoratori».

 

nella foto da destra: Dott. Mauro Rossini, presidente di Sistema Cooperativo; Dott. Berlino Tazza, presidente di Sistema Commercio e Impresa; Prof. Marco Paolo Nigi, segretario generale COnfsal; dott. Bruno Mariani, segretario generale di Fesica-Confsal


 

 

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi