martedì 24 maggio 2016

SISTEMA IMPRESA

16-12-2014

Saldi anticipati al 3 gennaio 2015?

Regione Lombardia dice si, dal primo sabato dell’anno. Annuncio da parte di Parolini, assessore regionale al commercio.




In Lombardia

 

La stagione dei saldi inizierà sabato 3 gennaio 2015.

«La scelta – dichiara Mauro Parolini, assessore regionale al Commercio, Turismo e Terziario – è stata fatta per accogliere la richiesta delle associazioni di categoria per sostenere il comparto in questo momento di preoccupante contrazione dei consumi. La delibera che ufficializza la data di inizio saldi verrà presentata durante la seduta di giunta di venerdì 19 dicembre e consentirà agli operatori di iniziare eccezionalmente le vendite di fine stagione da sabato 3 gennaio 2015 anziché al primo giorno feriale antecedente l’Epifania che, cadendo quest’anno di lunedì, avrebbe privato gli esercenti delle potenzialità di vendita e di afflusso clienti proprio nel fine settimana».

 

Altre Regioni

L’assessore Parolini fa inoltre sapere che, per mantenere l’unicità della data di inizio saldi su tutto il territorio nazionale, ha richiesto un intervento del coordinatore della Commissione Commercio della Conferenza delle Regioni e delle Provincie autonome Antonio Canzian. «La proposta ha raccolto la disponibilità della maggior parte dei miei omologhi – continua Parolini -e permetterà a tutte le Regioni, esclusivamente per l’anno 2015, di provvedere con propri atti, ad anticipare i saldi di fine stagione al giorno 3 gennaio».

 

L’assessore ha poi ribadito l’importanza di rispettare il quadro normativo in vigore nel rapporto tra esercente e acquirente.

Per le regole fondamentali a cui dovranno attenersi i commercianti affinché i saldi rappresentino davvero una sana opportunità per il rilancio della domanda si veda link sottostante.

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi