domenica 26 giugno 2016

SISTEMA IMPRESA

28-01-2015

Nasce il Sistema Fidi, la rete dei confidi territoriali

Condividere servizi comuni e rafforzare la propria azione a favore delle imprese




Il 18 dicembre scorso il sistema dei confidi territoriale a supporto delle Micro e Piccole e Medie Imprese si è rafforzato radicalmente con la costituzione di “Sistema Fidi – la rete dei confidi territoriali”, in sigla “Sistema Fidi”. con l’obiettivo di condividere servizi comuni e rafforzare la propria azione a favore delle imprese.

Fidicom A.svifidi Antali s.c. ha sottoscritto un contratto di rete con altri 6 realtà distribuite su tutto il territorio nazionale:

  • Cooperativa Commercianti Parma s.c. – Parma (PR);
  • Usarcifidi s.c. – Albignasego (PD);
  • Arcafidi s.c. – Varese (VA);
  • Garcom Piacenza s.c. – Piacenza (PC);
  • Commerfidi s.c. – San Benedetto del Tronto (AP);
  • Cofidi Calabria soc. cons. a r.l. – Catanzaro (CZ).

 

Oggi la rete rappresenta oltre 22.000 imprese socie, garanzie residue prossime ai 150 milioni di Euro ed oltre 32 milioni di Euro di fondi monetari. Il progetto è stato promosso e coordinato dalla federazione di confidi Sistema Credito, aderente a Sistema Commercio e Impresa. Ne riferisce a riguardo il Presidente di Sistema Credito, Vittorio Codeluppi. «E’ stato un passaggio importante e fondamentale; anche i confidi ben radicati nei territori possono trovare un sistema nazionale di supporto per continuare a rilasciare garanzie e facilitare l’accesso al credito delle Micro e Piccole e Medie Imprese».

 

Sistema Fidi sarà guidato da un Comitato di Gestione così composto:

 

  • Gianni Rossoni – presidente;
  • Pietro Calersi – vice presidente vicario;
  • Nicola Zampiron – vice presidente;
  • Maria Rita Zanzi – consigliere;
  • Giovanni Ronchini – consigliere;
  • Mascia Mancini – consigliere;
  • Stefania Lavecchia – consigliere.

 

«E’ stata una scelta lungimirante. Gli aderenti hanno deciso di costituire un rete al servizio dei confidi, che trovi nei servizi comuni e nello scambio di informazioni un elemento per continuare e sviluppare la propria attività. Gli ultimi anni sono stati impegnativi e difficili; è ora necessario trovare nuove forme di cooperazione per raggiungere gli scopi mutualistici di ogni confidi: garantire col proprio patrimonio l’accesso al credito delle imprese socie» riferisce il cremasco Gianni Rossoni, Presidente della rete «In un momento in cui bisogna fare squadra, Fidicom si è fatto promotore di un’importante iniziativa a livello nazionale. La rete si impegnerà per avere nuove adesioni, puntando su tutte le realtà locali più vive e radicate. Possiamo superare le sfide del futuro solo se pensiamo oltre le nostre strutture, mantenendo i nostri virtuosismi» conclude Rossoni «Dal mese di gennaio cominceremo il road show di presentazione della nostra iniziativa in tutti i territori»

 

 

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi