domenica 28 agosto 2016

SISTEMA IMPRESA

20-04-2015

Internazionalizzazione. Incontro con ambasciate paesi emergenti

La confederazione darà supporto alle imprese interessate alle esportazioni




Si è svolto venerdì 17 aprile presso la Camera di Commercio di Cremona uno dei numerosi incontri promossi dalla camera di commercio stessa in tema di internazionalizzazione. Accanto agli ospiti delle ambasciate dei Paesi ospitati, sono stati invitati i vertici delle associazioni economiche del territorio proprio per carpire le necessità di import degli stati nascenti e coinvolgere le imprese associate interessate.

 

Nell’incontro di venerdì il presidente della confederazione Sistema Commercio e Impresa, Berlino Tazza ha incontrato Tahmina Janjua, ambasciatore del Pakistan e il consigliere commerciale Tarar. Con Tazza anche Antonio Pisacane, responsabile delle relazioni interne per la confederazione Sistema Commercio e Impresa.

 

Il Pakistan è stato profilato come un Paese in via di sviluppo: conto circa 188 milioni di persone, con un Pil pari al 4% circa, con un rapporto investimenti/ PIL pari al 15%.

Tra i settori che producono beni ci sono industria (20%), agricoltura (21%) e servizi (58%)

Durante l’incontro sono stati spiegate le ragioni per cui si dovrebbe investire in Pakistan, dove e in quali settori.

 

L’Italia è tra i 10 principali partner commerciali del Paese, il terzo in Europa.

Prospettive di settore: casearia e allevamento, pellame, industria della moda, pietre preziose e gioielli, orticultura arredamento, ingegneria leggera e tessile.

Asvicom Cremona darà supporto alle imprese interessate fornendo loro dati, linee guida e consulenza anche in tema di certificazioni.

 

 

Un agenda fitta di incontri che ha permesso di conoscere le opportunità dei mercati di Francia, Marocco, Romania, Tanzania e Filippine. Nelle prossime settimane, le rispettive delegazioni diplomatiche presenti a Expo Milano 2015, si presenteranno a Cremona. In calendario, infatti, ci sono ambasciatori di  Sud Africa, Svizzera, Corea del sud, Bolivia, Indonesia e Vietnam.  Il Presidente Tazza «Il tema dell’internazionalizzazione è seguito con grande attenzione da parte della Confederazione. Abbiamo necessità di conoscere le economie più promettenti e con spiccati trend di crescita per  porre in essere le relazioni istituzionali necessarie al fine di agevolare la conoscenza delle opportunità reali di export da parte delle nostre imprese. 

 

 

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi