sabato 25 giugno 2016

SISTEMA IMPRESA

02-08-2011

Per la formazione sul lavoro enti bilaterali D.O.C.

Solo i più rappresentativi




Il documento emanato dal Ministero del Lavoro in data 29 luglio 2011 (allegato) prescrive i requisiti che devono possedere gli enti bilaterali o gli organismi paritetici, di datori di lavoro e lavoratori, ai quali l’impresa può chiedere collaborazione nell’attività formativa. Potranno intervenire solo i più rappresentativi, se firmatari del CCNL applicato, ed operanti nel settore di riferimento.

 

Nella foto: Alberto Bertolotti, presidente di Ebiten, Ente Bilaterale Nazionale del Terziario




ALTRE IMMAGINI

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi